Bruno Sperani pseudonimo di Beatrice Speraz (Spalato, 1839 – Milano 1923), scrittrice traduttrice e giornalista. Nata da padre slavo di modesta estrazione e da madre istriana di nobili origini, rimasta presto orfana, appena diciottenne le fu imposto un matrimonio di convenienza. A 23 anni lascia il marito per emigrare a Trieste dove si unisce a Giuseppe Levi. La coppia si stabilisce prima a Bologna e poi a Firenze. Alla morte di Levi e dopo alcune collaborazioni giornalistiche, nel 1876 si trasferisce a Milano facendosi apprezzare sia come traduttrice sia come prolifica scrittrice.

Titolo

Torna in cima