Giuseppe Toniolo (Treviso, 7 marzo 1845 – Pisa, 7 ottobre 1918) è stato una delle figure di maggiore spicco fra gli intellettuali italiani di fine Ottocento e inizio Novecento. Docente di Economia politica, prima alle Università di Padova e Modena, poi di Pisa, i suoi studi spaziano dall’economia, alla storia, alla sociologia, cercando, costantemente, di dimostrare il primato dei valori morali e religiosi. Il Trattato di economia sociale è considerato la sua opera più importante. È stato uno dei maggiori ispiratori della politica dei cattolici italiani e tra gli artefici del loro inserimento nella vita pubblica. Nel 1906 ha fondato l’Unione popolare, oggi Azione cattolica italiana), l’anno successivo ha istituito la Settimana sociale dei cattolici italiani. È stato beatificato il 29 aprile 2012.

Titolo

Torna in cima