La grazia

 10,00

Pubblicato nel 1911, vincitore del Premio Rovetta, La grazia di Vincenzo Gerace è un romanzo di matrice autobiografica che, come scrisse Giuseppe Antonio Borgese, sembra l’opera di “uno che ha letto molte volte l’Inferno dantesco”.

Descrizione

In un paesino della Calabria, il giovane protagonista Lorenzo vive una profonda crisi interiore. Dopo aver abbandonato il seminario, non sapendo cosa fare della sua vita, ripercorre il suo passato scontrandosi con quanti lungo il suo cammino sono rimasti feriti dalla sua incostanza. Cercando invano di rimediare ai suoi errori, incapace di prendere decisioni definitive, si abbandonerà al tormento fino al momento tanto atteso della rivelazione.

  • The grace
  • La grâce
Dettagli libro

  • Pagine: 196
  • Anno di pubblicazione: 2019
  • ISBN: 9788865583104
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Vincenzo Gerace

Vincenzo Gerace (Cittanova 1876 – Roma 1930) scrittore e insegnante, pubblicò novelle e poesie su Il Tempo, La Rivista di Milano e Nuova Antologia, come critico letterario collaborò con i quotidiani Il Popolo, Il Giornale d’Italia, La Stampa, La Sera. Nel 1926 ricevette il prestigioso premio di poesia dell’Accademia Mondadori.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La grazia”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima