Perdutamente azzurro

Perdutamente azzurro

 13,00

«Ah, isola irraggiungibile, posata davanti ai miei occhi ma spersa nel mare della mente, perché mi rapisci se non posso varcare l’azzurro?»

Descrizione

Come abitare la nostalgia di fronte a distanze irrimediabili?
Come si ripiega un’anima affinché un qui-e-ora continui a balenare in un laggiù-e-per-sempre?
Teatro delle poesie di Alessandro Saso sono isole intrise d’esistenza, che ancora profumano d’occasione, ma che gridano disperatamente al naufragio dal vascello di un vagheggiato viaggio condiviso. Una “psicografia” che, unitamente a una ricerca tra gli elusivi meandri dell’amore dischiusi dalla musica, si risolve in un “eroico furore” e in un’iperbole cosmogonica.
Un esordio sorprendente.

  • Hopelessly blue
  • Désespérément bleu
Dettagli libro

  • Pagine: 64
  • Anno di pubblicazione: 2023
  • ISBN: 9788865585153
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Alessandro Saso

Alessandro Saso è nato a Roma nel 2002. Ha frequentato il liceo classico e studia biologia all’Università Roma Tre. Per Ecra ha pubblicato il suo libro d'esordio "Perdutamente azzurro" (2023).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Perdutamente azzurro”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima