Scelta di campo. Il calcio come metafora della cooperazione – pdf

 2,00

Disponibile anche in versione e-pub

Descrizione

Il volume approfondisce le logiche, le tattiche ed il senso del gioco del football quale esempio di cooperazione, ispirandosi ai comuni valori della solidarietà e del sostegno reciproco. Completa il libro un “Dizionario ragionato del football cooperativo” utile a comprendere come questo fenomeno sociale sia capace, se vissuto con leggerezza ed un pizzico di ironia, di spiegare molto di quanto accade nella società e nell’economia. Prefazione dell’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, socio di una Banca di Credito Cooperativo.

Prefazione di Massimiliano Allegri

  • Choice of side. Football as a metaphor for cooperation
  • Choix du domaine. Le football comme une métaphore de la coopération

E-pub acquistabile su

Dettagli libro

  • ISBN: 250201501PDF
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Marco Reggio

Marco Reggio, giornalista, è responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne di Federcasse, la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali. Ha lavorato a Rai3, all’ufficio stampa Confcooperative, alla Radio Vaticana ed è stato responsabile delle pagine di economia e finanza del quotidiano della Cisl Conquiste del Lavoro. Per Ecra ha pubblicato Game Over. Play Again. Dalla crisi finanziaria alla crisi energetica ed ambientale. Guardando oltre (2010), Altro che privilegi! Tutta la verità sul trattamento fiscale delle cooperative (2011), Futuro fragile. I giovani e il lavoro, la casa, la scuola, il denaro. Dal disagio alle possibili soluzioni (2012), Scelta di campo. Il calcio come metafora della cooperazione (2015), Comunicare la BCC (2018).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scelta di campo. Il calcio come metafora della cooperazione – pdf”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima