Uccelli migranti

 9,00

Autore del celeberrimo poema Il giardiniere, Rabindranath Tagore fu il primo non occidentale a vincere il Premio Nobel per la letteratura nel 1913.

Descrizione

Trecentoventisei aforismi – paragonabili a degli uccelli in volo – di uno degli autori più amati e tradotti dell’India moderna. Una raccolta di visioni mistiche e slanci poetici per un messaggio di pace e armonia universale.

  • Stray birds
  • Les Oiseaux de passage
Dettagli libro

  • Pagine: 88
  • Anno di pubblicazione: 2020
  • ISBN: 9788865583869
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Autore

Rabindranath Tagore

Rabindranath Tagore (Calcutta, 1861–Santiniketan 1941), poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo, nel 1913 fu insignito del Premio Nobel per la letteratura. Considerata una delle figure più rappresentative dell’India moderna (ha composto anche l’inno nazionale), Tagore è autore di una vasta produzione letteraria, che spazia dalla filosofia alla religione, dagli scritti sociali e politici alla letteratura drammatica fino alla poesia e alla narrativa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Uccelli migranti”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima