Una nuova appassionante storia del commissario De Vincenzi (creato da Augusto De Angelis, il capostipite del Giallo Italiano), che questa volta si trasforma in un intrigo internazionale. A lui, tra il 1974 e il ’77, la Rai dedicò due serie televisive di grande successo con Paolo Stoppa nei panni del protagonista.