Pubblicato dai Fratelli Treves nel 1915, l’ennesimo capolavoro di Grazia Deledda da cui, nel 1952, venne tratto il film di Aldo Vergano Amore rosso - Marianna Sirca.